SlideShare si / SlideShare no

…e sicuramente SlideShare SI!

E’ da tempo che rifletto su questo aspetto e da sempre più tempo mi rendo conto come, purtroppo, reputino le “slide” il vero valore portato da un consulente o un professionista.

Sicuramente le slide compongono una grande parte del progetto e del “deliverable” che un professionista può portare in un’organizzazione…ma non possiamo ridurre a qualche megabyte il nostro valore.
Illudersi che tutto possa essere ricondotto a questo è ridicolo e, soprattutto, illudersi che un contenuto digitale non possa essere facilmente “copiato”, condiviso o inoltrato ad altri stakeholder che non sono espressamente coloro che “hanno pagato il biglietto”.

Da tempo mi muovo come freelance e da tempo le conferme sono sempre più evidenti.
Indipendentemente dal “contenuto” che un consulente porti (considero il contenuto ceteris paribus, quindi ad un livello alto e professionale…ovvio che se manca il contenuto, crolla tutto), ciò che fa la differenza è l’approccio e la cura con cui quest’ultimo si adopera per arrivare realmente all’obiettivo condiviso con il cliente.

Questo è vero sia che si parli di consulenza, sia che si parli di formazione…poiché basta considerare la crescita di livello di know-how acquisto dal partecipante come “obiettivo cliente”.

Oggi ho quindi preso questa decisione: condividere i miei contenuti non solo con questo blog, ma anche con veri e propri “file” disponibili su SlideShare. Per chi non lo conoscesse (cito Wikipedia) SlideShare  è un servizio Web che ospita “presentazioni”. Gli utenti possono caricare file privatamente o pubblicamente e le presentazioni possono essere viste sul sito stesso, su dispositivi mobili o incorporati in altri siti internet. Nato il 4 ottobre 2006, è stato acquisito da Linkedin nel 2012.

Detto questo, sono forse folle?
Sto “regalando” del valore e sto “arricchendo” dei competitor che possono prendere spunto dai miei materiali o, peggio ancora, sto rendendo “autonomi” dei potenziali clienti?
Personalmente, rispondo NO a tutte queste domande perchè quelle slide, senza chi le sa argomentare, hanno solamente un valore estetico e di contorno; per questo motivo, folle o no, ho deciso di iniziare a caricare i materiali che posso condividere (ovviamente non pubblicherò slide di progettuali o con contenuti protetti da privacy o copyright).

Quindi: benvenuti nel mio spazio SlideShare!

I primi due contenuti, ovviamente, li ho inseriti sulle due cose che più ho seguito negli ultimi anni:

Il Business Model Canvas:

La metodologia LEGO® SERIOUS PLAY®:

Che ne pensi di questo approccio? Se vuoi scambiare qualche battuta o commento, non esitare nel contattami, è più facile di quanto credi…basta un CLICK!

© daniele radici